Storia Archivio F. Conz

Dal 2005 al 2010 ho avuto la fortuna di lavorare nell'Archivio di Francesco Conz, uno dei maggiori editori, oltre che inesauribile collezionista, dei piu' importanti movimenti di neo-avanguardia: Fluxus, Azionismo Viennese, ZAJ, Lettrismo, Poesia Concreta, Poesia Visiva, Poesia Sonora e Gorgona.
Dopo la sua morte, avvenuta il 5 aprile 2010, ho constato che esistono pochissime notizie sul suo enorme lavoro.
Nel 2013 (il 31 ottobre) ho creato quindi la voce su Wikipedia aggiornando una sua biografia che avevo redatto in occasione di una prsentazione dell'Archivio Conz per non so piu' quale iniziativa.
Ho tentato in seguito di far pubblicare i libri su cui avevamo lavorato nell'ultimo periodo della sua vita: "The Secret Museum", "Editions F. Conz" e "La Livre. An Homage to Ezra Pound".
Purtroppo invano.
Constatando ora, 2014, che la voce su Wikipedia (peraltro mai ritoccata da nessuno) rimane l'unica fonte di informazione su una delle figure mitiche del mecenatismo italiano del secondo dopo guerra, mi sono deciso a pubblicare in formato PDF i suddetti libri.
Ho deciso di presentarli nella loro ultima stesura, non rivista, segnalando in rosso le ultime integrazioni che ancora dovevano essere tradotte in inglese.
Si tratta quindi di documenti "incompiuti", e mi scuso da subito per gli errori che vi si potranno trovare, ma mi è parso più utile soprassedere agli eventuali errori e procedere.
Chiedo inoltre comprensione a tutti i collaboratori che hanno lavorato a questi volumi. La pubblicazione, anche se in forma virtuale, e' per me un dovere.
Un atto di riconoscenza e rispetto per un uomo che fino al suo ultimo giorno di vita ha speso energie per completare (purtroppo invano) queste iniziative editoriali.
Ad integrazione ho deciso infine di riunire in questa stessa sezione tutti gli articoli che nel corso degli ultimi 4 anni gli ho dedicato.
Mi auguro che questa mia iniziativa possa mantenere viva la memoria di quella straordinaria esperienza di vita e arte.
Febbraio 2014